Home Archivio I classici da guardare su Netflix!

I classici da guardare su Netflix!

33 minuti per leggere
Commenti disabilitati su I classici da guardare su Netflix!
0
655

American Beauty, Fight Club, Traffic e Il grande Lebowski li avete visti tutti, no? Non c’è un’unica definizione di “grande classico”: abbiamo messo film che compaiono spesso nelle classifiche sui migliori, film che in qualche modo hanno cambiato qualcosa nel cinema e lasciato un qualche segno. Abbiamo messo in ordine alcuni dei grandi classici del cinema che sono al momento sul catalogo italiano di Netflix.

Mr. Smith va a Washington

Titolo originale Mr. Smith Goes to Washington
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1939
Durata 129 min
Dati tecnici B/N
Genere drammatico, commedia
Regia Frank Capra
Soggetto Lewis R. Foster
Sceneggiatura Sidney Buchman
Fotografia Joseph Walker
Montaggio Al Clark, Gene Havlick
Musiche Dimitri Tiomkin

È un film di Frank Capra, uno dei migliori registi di sempre. La trama, ripresa da molti altri film, racconta di Jefferson Smith – un uomo qualunque, interpretato da James Stewart – che dopo la morte di un senatore di uno stato americano viene scelto per prendere il suo posto, e difendere il progetto per la costruzione di una diga. L’onestà e ingenuità di Smith fanno pensare che possa essere facilmente manovrabile, ma non è così. Dura più di due ore e ci si accorge che ha quasi ottant’anni, ma è famoso e spesso citato, soprattutto per il lungo discorso fatto da Smith al Congresso degli Stati Uniti.

Cleopatra

Titolo originale Cleopatra
Paese di produzione USA, Regno Unito, Svizzera
Anno 1963
Durata 243 min (Roadshow Version)
217 min (Original Theatrical Version)
192 min (Shorter Version)
251 min (Restored Version)
Genere epico, storico, drammatico
Regia Joseph L. Mankiewicz
Soggetto dal libro di Carlo Maria Franzero
Sceneggiatura  Joseph L. Mankiewicz, Ranald MacDougall, Sidney Buchman

Al momento su Netflix Italia i film della prima metà del Novecento sono pochissimi. Uno dei più vecchi tra i film a colori su Netflix è questo colossal (film storico, costosissimo) che quando uscì fece quasi andare in bancarotta la Twentieth Century-Fox e fu recensito piuttosto male, ma che poi è stato rivalutato. È diretto da Joseph L. Mankiewicz e ci sono Elizabeth Taylor e Richard Burton. Dura un po’ più di quattro ore.

Tutti insieme appassionatamente

Titolo originale The Sound of Music
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1965
Durata 174 min
Genere musicale, drammatico
Regia Robert Wise
Soggetto Maria Augusta Trapp
(autobiografia)
Rodgers & Hammerstein
(musical teatrale)
Howard Lindsay,
Russel Crouse
(libretto)
Sceneggiatura Ernest Lehman

È ispirato alla commedia musicale teatrale The sound of music, conosciuta in italiano con il suo titolo inglese. In Italia decisero però di cambiare il titolo, trasformandolo in una specie di sintesi della trama. Il film vinse cinque Oscar e la scena più famosa è la prima, quella in cui Maria (Julie Andrews) volteggia tra le colline austriache. Il film ha avuto un grande successo, dovuto anche alle musiche di Richard Rodgers, tra cui figura la famosissima My Favorite Things e rimane a tutt’oggi al quinto posto della classifica dei film più visti al cinema di tutti i tempi.

Il buono il brutto e il cattivo

Lingua originale inglese, italiano
Paese di produzione Italia, Spagna, Germania Ovest
Anno 1966
Durata 174 min
Dati tecnici Rapporto 2,35:1
Genere western, avventura, guerra
Regia Sergio Leone
Soggetto Sergio Leone, Luciano Vincenzoni
Sceneggiatura Sergio Leone, Luciano Vincenzoni, Age & Scarpelli, Sergio Donati (non menzionato nei titoli di testa)

Ha un po’ più di 50 anni ma, a guardarlo, li fa pesare molto meno dei film precedenti. Tra i più celebri western della storia del cinema, è considerato la quintessenza del fortunato genere spaghetti western. Girato sulla scia del successo di Per un pugno di dollari e Per qualche dollaro in più (disponibile anche esso su Netflix), il film completa la trilogia del dollaro leoniana. Un po’ per la storia – tre tizi che vogliono dei soldi, ma non vogliono spartirli con gli altri due, e provano sempre a ingannarsi o uccidersi – e un po’ per Sergio Leone, Clint Eastwood e Ennio Morricone: regista, protagonista e autore della colonna sonora.

A piedi nudi nel parco

Titolo originale Barefoot in the Park
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1967
Durata 106 min
Dati tecnici Rapporto 1.85:1
Genere commedia, sentimentale
Regia Gene Saks
Soggetto opera teatrale di Neil Simon
Sceneggiatura Neil Simon
Fotografia Joseph La Shelle
Montaggio William A. Lyon
Musiche Neal Hefti

Una commedia sentimentale con Robert Redford e Jane Fonda dove la storia è ambientata a New York. Lui è un avvocato conservatore e rigido nei modi, lei una donna molto esuberante e vivace. La coppia di neo-sposi Paul e Corie, dopo aver trascorso sei giorni di infuocata luna di miele chiusi in una stanza dell’hotel Plaza, si trasferisce nella sua prima casa, un piccolo e spoglio appartamento al quinto piano di un vecchio palazzo senza ascensore del Greenwich Village. Se vi siete appassionati al genere “lei, lui, New York”, questo film ne è uno dei migliori esempi.

Giù la testa

Titolo originale Duck, You Sucker!
Paese di produzione Italia, Spagna, Stati Uniti d’America
Anno 1971
Durata 151 min
Dati tecnici Rapporto 2.35:1
Genere drammatico, azione, bellico
Regia Sergio Leone
Soggetto Sergio Leone, Sergio Donati
Sceneggiatura Sergio Leone, Sergio Donati, Luciano Vincenzoni
Fotografia Giuseppe Ruzzolini
Montaggio Nino Baragli
Musiche Ennio Morricone

Giù la testa è un film del 1971 ambientato nel Messico del 1913, diretto da Sergio Leone e con Rod Steiger, James Coburn e Romolo Valli. È il secondo film della cosiddetta trilogia del tempo(forse il meno noto), preceduto da C’era una volta il West (1968) e seguito da C’era una volta in America (1984).

Lo squalo

Titolo originale Jaws
Paese di produzione Stati Uniti d’America
Anno 1975
Durata 124 min
Dati tecnici Rapporto 2.35:1
Genere drammatico, thriller, orrore
Regia Steven Spielberg
Soggetto Peter Benchley
Sceneggiatura Peter Benchley, Carl Gottlieb
Fotografia Bill Butler
Montaggio Verna Fields
Musiche John Williams

Prototipo thriller del blockbuster estivo, nelle sale statunitensi il 20 giugno 1975, la sua uscita è considerata come un momento di svolta nella storia del cinema. Il film . Generalmente ben accolto dalla critica, Lo squalo divenne il film di maggior incasso nella storia all’epoca, e lo rimase fino all’uscita di Guerre stellari (1977). Vinse 3 Premi Oscar per il montaggio, il sonoro e la colonna sonora a John Williams, oltre a consacrare la fama di Steven Spielberg. Racconta di un grande squalo bianco, mangiatore di uomini, che attacca dei bagnanti sull’isola di Amity, spingendo il capo della polizia locale a cercare di ucciderlo con l’aiuto di un biologo marino e un cacciatore di squali professionista.

Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta

Titolo originale Raiders of the Lost Ark
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1981
Durata 110 min
Dati tecnici Rapporto 2.35:1
Genere azione, avventura, commedia, storico, fantastico
Regia Steven Spielberg
Soggetto George Lucas, Philip Kaufman
Sceneggiatura Lawrence Kasdan
Fotografia Douglas Slocombe
Montaggio Michael Kahn
Musiche John Williams

Non servono tante parole i nomi Steven Spielberg e Harrison Ford penso che bastano? Su Netflix sono anche anche gli altri film della saga di Indiana Jones. Nel 2008, in occasione dell’uscita sul mercato home video della versione definitiva in DVD, il film è stato rititolato Indiana Jones e i predatori dell’arca perduta (Indiana Jones and the Raiders of the Lost Ark), seguendo la denominazione degli altri capitoli della serie.

Wall Street

Titolo originale Wall Street
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1987
Durata 125 min
Dati tecnici
Genere drammatico
Regia Oliver Stone
Soggetto Stanley Weiser, Oliver Stone[1]
Sceneggiatura Stanley Weiser, Oliver Stone
Fotografia Robert Richardson
Montaggio Claire Simpson
Musiche Stewart Copeland

«Greed is good» – il riassunto del film. Un giovane broker della Borsa di Wall Street (Bud Fox/Charlie Sheen) diventa l’informatore di un grande speculatore (Gordon Gekko/Michael Douglas). I due fanno molte manovre fruttifere finché lo speculatore non manda in rovina la compagnia aerea per cui lavora il padre del giovane. Lo scontro fra i due è inevitabile. Finiranno in galera per le loro speculazioni, ma il ragazzo intanto ha imparato la lezione.

Re per una notte

Titolo originale The King of Comedy
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1983
Durata 109 min
Dati tecnici
Genere drammatico
Regia Martin Scorsese
Soggetto Paul D. Zimmerman
Sceneggiatura Paul D. Zimmerman
Fotografia Fred Schuler
Montaggio Thelma Schoonmaker
Musiche Norman Reynolds

Quando Robert De Niro recita per Martin Scorsese di solito finisce molto bene. Ci sono forse esempi migliori, e di sicuro più famosi, di collaborazioni De Niro-Scorsese, ma anche questo – che quando uscì incassò pochissimo, per essere poi rivalutato da molti – merita di essere visto. Anche qui si parla di qualcuno (un aspirante comico) che pur di ottenere quel che vuole (la fama) si spinge oltre il limite.

Scarface

Titolo originale Scarface
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1983
Durata 163 min
Dati tecnici  2.35:1
Genere gangster, azione, drammatico
Regia Brian De Palma
Soggetto
Sceneggiatura Oliver Stone
Fotografia John A. Alonzo
Montaggio Gerald B. Greenberg, David Ray
Musiche Giorgio Moroder

Sta nei primissimi posti nella categoria “ascesa e discesa di un gangster”: per la storia (scritta da Oliver Stone ), per la regia (diretto da Brian De Palma), per l’interpretazione di Al Pacino e Michelle Pfeiffer e per le musiche(Giorgio Moroder). Poi, certo, è uno di quei film con scene e frasi che si sono fatte ricordare. Il film è il remake dell’omonimo lungometraggio del 1932 diretto da Howard Hawks. A differenza dell’originale ambientato a Chicago durante gli anni del proibizionismo, in questo film l’azione si svolge nella Miami degli anni ottanta, allora centro di un considerevole traffico di droga.

Per restare sempre aggiornato, puoi seguirci su TwitterFacebook e Instagram.

  • Un miliardo e Pokémon Go

    In Pokémon Go un aspetto fondamentale del gioco è il livello allenatore. Esso quantifica d…
  • catture in pokémon go

    Un milione di catture in Pokémon Go

    Gli italiani con un milione di catture in Pokémon Go Le catture in Pokémon GO (e in tutti …
  • Pokémon Ombra

    I pokémon ombra sono una tipologia di pokémon presenti nel gioco di Pokémon Go. Essi sono …
Carica più articoli correlati
Load More By BTTN
Load More In Archivio
Comments are closed.

Ti potrebbe interessare

Amazon Prime Video: le novità in arrivo a giugno 2019!

Gli iscritti ad Amazon Prime hanno accesso senza costi aggiuntivi ai contenuti Amazon Prim…